Il Cantico OFSweb Il Cantico

REGIONE MARCHE

Sommario:
1) Progetto OFS adozioni a distanza
2) Adottiamo un seminarista

3) Adottiamo una famiglia albanese

Download e stampa
Adozioni a distanza.pdf
 

Progetto OFS adozioni a distanza.
Adottare un bambino a distanza vuol dire amarlo ancor più da vicino.

1) È un umile servizio con tanto realismo e generosità. Con l'adozione a distanza non si sradica il bambino dalla sua parentela e dalla sua cultura, ma gli si consente, anzi, una solida formazione per vivere dignitosamente nella sua terra, portando il proprio contributo al futuro del suo popolo.

2) L'Ordine Francescano Secolare ha scelto come campo d'azione la Missione africana aperta dalla Conferenza dei Ministri provinciali italiani dei Frati Minori nella Repubblica del Congo, per venire incontro al disagio grave dell'infanzia presente in questo territorio. Garanti dell'adozione saranno i frati francescani presenti nella Missione Cattolica di St. Pierre in Makoua che nella loro opera di evangelizzazione ritengono fondamentale questo servizio. Il Centro Nazionale Ofs è il tramite per l'inoltro delle somme ai frati francescani della Missione Cattolica St. Pierre di Makoua (Congo) e per l'invio ad ogni "adottante" delle informazioni che annualmente i missionari forniranno sull'andamento dell'iniziativa.

3) Tale iniziativa, che si colloca concretamente nel quadro della promozione dei valori della persona e della famiglia, aprirà sia i singoli che le fraternità allo spirito fraterno verso i più piccoli, i più indifesi, i più esposti all'indifferenza del nostro egoismo di popoli ricchi.
Con una modica offerta mensile ( 50000) possono essere assicurati ad ogni bambino un pasto caldo tutti i giorni, il vestiario essenziale, un minimo di assistenza sanitaria, un'istruzione di base, un luogo sicuro in cui trascorrere la giornata, ma soprattutto può essere donato un ambiente familiare accogliente, caldo e protettivo.

4) Puoi offrire il tuo aiuto
- Con l'adozione a distanza per 5 anni, 600000 annuali in due rate.
- Con un sostegno annuale (.600000) dopo i primi cinque anni di adozione per accompagnare i bambini fino al 14° anno (impegno assunto dal Progetto).
- Con un'offerta libera, una tantum, per sostenere l'accoglienza dei bambini profughi.

5) Per trasmettere le offerte usare il ccp 797001 intestato a:

Terz'Ordine dei Frati Minori d'Italia
Viale delle Mura Aurelie, 9
00165 -Roma.
Tel.06/631980 Fax 06/632494.
Indicare nella causale: "Progetto adozioni a distanza".


Adottiamo un seminarista

I Frati Minori missionari nel Congo non solo evangelizzano, ma lavorano anche per impiantare la Chiesa accogliendo giovani africani che si sentono chiamati a diventare francescani e Pastori del loro popolo.

Il Seminario, che raccoglie le vocazioni ha già oltre 80 chierici e novizi della nostra Missione. Essi, per alleviare le spese dello studio e del mantenimento, spendono tutto il tempo libero dagli studi in qualche lavoro, ma non è sufficiente. Li dobbiamo aiutare. E' un modo per partecipare all'edificazione della Chiesa e alla riabilitazione umana di quei Paese in balia di sfruttamenti colossali e di un degrado sociale senza pari.

La quota che ci viene richiesta è di 70 mila lire mensili, da versare, se possibile, semestralmente o annualmente, per facilitarne la contabilità e l'invio. Il Centro Nazionale Ofs è il tramite per l'inoltro delle offerte ai:

Frati Francescani della Missione di Makoua (Congo) -ccp 797001
Terz'Ordine Francescano dei Frati Minori d'Italia
Viale delle Mura Aurelie, 9
00165 -Roma.
Indicare nella causale la finalità "Adottiamo un seminarista".


Adottiamo una famiglia albanese.
Col sostegno all'Ofs di Scutari nell'Opera del Pane di S.Antonio

Il pane in Albania rappresenta ancora il cibo più importante e nei casi di maggiori difficoltà, è il solo cibo... quando lo si riesce a comprare. I Francescani secolari della rinata Fraternità Ofs di Scutari sostengono le famiglie che non hanno entrate sufficienti per acquistare il pane; aprono un conto presso il forno del quartiere ove la famiglia preleva ogni giorno la quantità di pane di cui ha bisogno e a fine settimana saldano il conto. Ogni famiglia viene sostenuta per un anno e aiutata a trovare uno sbocco alla propria situazione.
Noi potremo essere con loro "adottando" una di queste famiglie per 50.000 mila lire al mese per un anno. E' una proposta alla portata di qualsiasi fraternità e di qualsiasi famiglia, o persona generosa.
Chi vuole contribuire per aiutare l'Ofs albanese adottando una famiglia, segnali la sua adesione al Centro Nazionale Ofs. L'importo di sostegno (600.000 o due rate semestrali da 300.000) si versi con bollettino di conto corrente postale intestato a:

Terz'Ordine Francescano dei Frati Minori d'Italia
Viale delle Mura Aurelie, 9
00165 - Roma
ccp n. 797001
(apporre alla causale la dicitura: "Pane di Sant'Antonio per l'Ofs di Scutari Albania").


Mi fu rivelato che dicessimo: "Il Signore ti dia pace"